rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Città Foggia

Fanno jogging sulla spiaggia e trovano una gamba

Il macabro ritrovamento è avvenuto sul litorale di Vieste, nel foggiano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli uomini della Capitaneria di porto

VIESTE (FOGGIA) - Pensavano di esser stati catapultati in una scena di un film horror. Era  tutto tremendamente reale, invece.

A Vieste, in provincia di Foggia, lungo uno dei litorali più belli della Puglia, due ragazzi hanno ritrovato alcuni resti umani sulla spiaggia mentre facevano una corsetta.

Si tratta di una gamba, saponificata e piena di morsi di pesci. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli uomini della Capitaneria di porto.

Considerando i recenti sbarchi avvenuti sulle coste del Gargano, potrebbe trattarsi della gamba di un migrante. Lo scorso 13 settembre, 51 immigrati clandestini, giovani provenienti dal Bangladesh, sbarcarono a bordo di una barca a vela.

La gamba, presumibilmente appartenuta a un migrante rimasto senza vita, potrebbe esser stata trasportata a riva dalle acque. (da FoggiaToday)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno jogging sulla spiaggia e trovano una gamba

Today è in caricamento