rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Teramo

Bimbo di 8 mesi travolto e ucciso mentre attraversa con la nonna

Il dramma avvenuto a Morro d'Oro, in provincia di Teramo: il piccolo non ce l'ha fatta, è deceduto dopo alcuni giorni in ospedale. Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi

Un bambino di soli 8 mesi ha perso la vita dopo essere stato investito mentre si trovava nel suo passeggino, portato a spasso dalla nonna. La 62enne e il piccolo, usciti di casa per approfittare della bella giornata, sono stati travolti da un'auto. L'incidente è avvenuto lo scorso 25 marzo, sulla statale 150 a Pagliare, mentre attraversavano, sulle strisce pedonali, nel comune di Morro d'Oro, nel teramano. Il piccolo, di 8 mesi, non ce l'ha fatta.

É deceduto questa mattina all'ospedale pediatrico del Bambino Gesù a Roma. Le ferite che ha riportato dall'impatto sono state letali, nonostante un intervento chirurgico. Per giorni si è sperato in un miracolo, che non c'è stato. Ad investire nipotino e nonna, anch'ella ricoverata in ospedale, è stato un uomo di 89 anni di Roseto degli Abruzzi alla guida di una Jeep Renegade che ha schiacciato il passeggino tra un palo e un albero. Il bambino, a causa del colpo, è stato sbalzato fuori cadendo a terra e sbattendo la testolina sull'asfalto, riportando un trauma cranico commotivo. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime ai sanitari. Il pensionato è indagato ora di omicidio stradale. Per il giorno del funerale, il sindaco, Romina Sulpizii, ha dichiarato il lutto cittadino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 8 mesi travolto e ucciso mentre attraversa con la nonna

Today è in caricamento