Martedì, 2 Marzo 2021
Siracusa

Sebastiano Greco: fermato uno dei due presunti killer dell'omicidio di Lentini

La vittima avrebbe avuto, in base ad una prima ricostruzione dei carabinieri, un litigio piuttosto acceso con un uomo che, poco dopo, si sarebbe armato sparando alcuni colpi di pistola contro il rivale

I carabinieri hanno identificato uno dei presunti autori dell'omicidio, a colpi di pistola, di un 42enne a Lentini, nel siracusano, avvenuto sabato scorso. Uno dei presunti responsabili è adesso in stato di fermo. Sono tutt'ora in corso le ricerche, a cui stanno partecipando anche i poliziotti, per scovare il complice. I due, dopo l'omicidio, sarebbero fuggiti in sella ad una moto, per poi fermare una macchina, il cui proprietario è stato ferito al polpaccio con un colpo di pistola perché non avrebbe voluto cedergli il veicolo. Avrebbero poi abbandonato quest'auto per prenderne un'altra sottratta a una donna che non avrebbe opposto resistenza. 

Sabato scorso un uomo di 42 anni, Sebastiano Greco, è stato ucciso alle 11 nei pressi di un panificio a Lentini. La vittima avrebbe avuto, in base ad una prima ricostruzione dei carabinieri, un litigio piuttosto acceso con un uomo che, poco dopo, si sarebbe armato sparando alcuni colpi di pistola contro il rivale. Il veicolo è stato rintracciato dai militari ed è probabile che sia stato abbandonato dai fuggitivi. La Procura di Siracusa ha aperto una inchiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebastiano Greco: fermato uno dei due presunti killer dell'omicidio di Lentini

Today è in caricamento