rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Città Reggio Emilia

"Sei una spendacciona": lite finisce a botte tra suocera e nuora

Succede in provincia di Reggio Emilia: prima un diverbio, poi la lite. Intervengono ambulanza e carabinieri

REGGIO EMILIA - Il rapporto tra suocera e nuora, spesso di per sé complicato e spinoso, può incrinarsi per qualche parola di troppo. E' successo in provincia di Reggio Emilia, dove tra una pensionata sessantenne e una casalinga di trent'anni, suocera e nuora che abitano in un comune della Bassa reggiana, è scoppiata una lite che ha visto, oltre all'intervento dei sanitari del 118 per soccorrere l'anziana finita giù per le scale, anche quello dei carabinieri di Castelnovo Sotto, che sono riusciti a fatica a ricomporre gli animi un po' troppo accesi delle due.

Doveva essere una normale visita di cortesia all'abitazione del figlio, ma trovandosi da sola con la nuora, la pensionata ha colto l'occasione per rimproverarla, ritenendola troppo 'spendacciona'. Ed ecco volare parole grosse e spintoni.

La suocera, medicata all'ospedale senza gravi conseguenze, ha riferito ai carabinieri di essere stata spinta dalla nuora giù per le scale a seguito del litigio; quest'ultima ha respinto ogni accusa, sostenendo di essersi limitata a mettere fuori dalla porta la suocera, poi caduta accidentalmente per le scale. Terminato l'insolito intervento, i militari hanno ripreso l'attività di controllo del territorio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sei una spendacciona": lite finisce a botte tra suocera e nuora

Today è in caricamento