rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Città Napoli

Madre e figlia stufe di aspettare aggrediscono infermiere: caos in pronto soccorso

Madre e figlia, 34 e 14 anni, sono state denunciate per lesioni, violenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio

Mamma e figlia denunciate per aver aggredito alcune infermiere. Succede a Napoli, dove i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti nell'ospedale pediatrico Santobono dove una 34enne e una ragazzina di 14 anni, madre e figlia, avrebbero aggredito alcuni infermieri del pronto soccorso, probabilmente perché stanche di attendere il turno.

La donna era in attesa di sottoporre un'altra figlia di 6 anni a una visita medica.

Le lesioni riportate da due infermiere sono state ritenute guaribili in 7 giorni. Madre e figlia sono state denunciate per lesioni, violenza a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio. Sono in corso approfondimenti sull'eventuale ruolo avuto nell'aggressione da parte di altre persone presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlia stufe di aspettare aggrediscono infermiere: caos in pronto soccorso

Today è in caricamento