Giovedì, 13 Maggio 2021
L'Aquila

Crolla un edificio danneggiato dal terremoto del 2009: due operai muoiono sotto le macerie

Stavano demolendo un fabbricato nel centro storico di San Pio delle Camere, in provincia dell'Aquila: uno stabile danneggiato dal terremoto di dodici anni fa

Foto vigili del fuoco

Un incidente sul lavoro drammatico oggi in Abruzzo. Ci sarebbero vittime. Stavano demolendo un fabbricato nel centro storico di San Pio delle Camere, in provincia dell'Aquila: uno stabile danneggiato dal terremoto del 2009. Due operai sonorimasti sotto le macerie nel crollo dell'edificio.

Due morti nel crollo di San Pio delle Camere

I soccorritori in un primo momento confidavano di poterli salvare: avevano sentito lamenti sotto le macerie. I due corpi non sono stati ancora recuperati, bisogna prima mettere in sicurezza l'area interessata dal crollo.

Sul posto sono accorsi, oltre ai vigili del fuoco e ai carabinieri, anche il magistrato della Procura della Repubblica dell'Aquila. Le vittime sono un uomo di 40 anni e uno di 60 anni. "Un fatto grave che ci addolora la morte sul lavoro di due operai a San Pio delle Camere". L’ennesimo incidente che chiama in causa "la mancanza di prevenzione e l’insufficienza dei controlli" commenta il sindacato Cisl.

Aggiornamento: arriva la conferma che i due operai, entrambi romeni, di 40 e 60 anni, sono deceduti. Recuperati nel corso della notte i corpi privi di vita dei due operai travolti dal crollo del fabbricato. Rientrate squadre USAR e cinofili

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un edificio danneggiato dal terremoto del 2009: due operai muoiono sotto le macerie

Today è in caricamento