rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Milano

Rapina finisce in tragedia: ucciso gioielliere

La rapina in via dell'Orso, a Milano. Giovanni Veronesi aveva 75 anni. Inutili i soccorsi.

MILANO. E' stato ritrovato senza vita nella sua gioielleria il corpo di Giovanni Veronesi, orefice di 75 anni.  Ad avvertire il 118 e' stata la moglie della vittima che, preoccupata perchè il marito non rispondeva al cellulare, è andata in negozio (gioielleria Veronesi) e lo ha trovato riverso a terra con la testa rotta.

Il gioielliere è stato colpito alla testa, ma al momento gli inquirenti non sanno dire con certezza se il colpo sia stato inferto con un corpo contundente o con una pistola. Dal negozio mancano alcuni oggetti preziosi, un elemento che fa propendere i militari ad ipotizzare una rapina finita male. A dare l'allarme al 118 e' stata la moglie della vittima.

Tutti gli aggiornamenti su Milano Today

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina finisce in tragedia: ucciso gioielliere

Today è in caricamento