Venerdì, 14 Maggio 2021
Genova

Tragico schianto sulla A26 contro un tir: è morto Paolo Scerni, figlio dell'ex presidente del Genoa

Aveva 46 anni. Il terribile incidente dopo Rossiglione, nei pressi dell'area di servizio Stura Est in direzione Ovada

Lo schianto martedì 23 marzo 2021, poco dopo le ore 22:00. L'uomo deceduto nell'incidente ieri sera sulla A26 dopo Rossiglione, nei pressi dell'area di servizio Stura Est in direzione Ovada, è il velista Paolo Scerni, 46 anni, figlio dell'ex presidente del Genoa e imprenditore Gianni Scerni.

In base a una prima ricostruzione, Paolo Scerni era alla guida della sua Audi di grossa cilindrata quando si è schiantato contro un tir che si stava rimettendo in carreggiata uscendo dall'area di servizio Anzema. Sulla dinamica del terribile incidente indaga la polizia stradale che ha sequestrato i mezzi e i telefonini dei conducenti di entrambi i mezzi. 

Morto Paolo Scerni: il cordoglio di Toti

Cordoglio del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e della Giunta per la scomparsa di Paolo Scerni, vittima di un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri sull'A26. Il presidente Toti esprime "profonda vicinanza a Gianni Scerni, in un momento di immenso dolore. Ci stringiamo in un abbraccio alla famiglia di Paolo, velista, imprenditore nel settore marittimo e della logistica italiana e internazionale, conosciuto e stimato da un'intera comunità". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto sulla A26 contro un tir: è morto Paolo Scerni, figlio dell'ex presidente del Genoa

Today è in caricamento