Sabato, 5 Dicembre 2020
CRONACA / Milano

Anziano muore di paura durante rapina in metro

Il 65enne si è accasciato al suono durante un tentativo di rapina all'uscita della metro: è stato stroncato da un attacco cardiaco. Quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno visto tre ragazzi fuggire

MILANO - Rapina nel sangue a Milano dove un 65enne italiano è morto dopo avere subito una rapina nel mezzanino della fermata della metro De Angeli. La polizia è stata allertata poco prima delle 18 da agenti della Polmetro, intervenuti dopo avere udito le urla dell'uomo. 

Poco prima, le forze dell'ordine era state avvisate della presenza di alcuni borseggiatori alla vicina stazione di Pagano. Quando hanno raggiunto la vittima, il 65enne era già a terra privo di sensi e due o tre ragazzi stavano fuggendo.  

Gli operatori del 118, dopo numerosi sforzi, sono riusciti a rianimare il 65enne che, però, è arrivato morto in ospedale. Da un primo esame sembrerebbe che sia stato vittima di un attacco cardiaco: all'esterno non si segnalano infatti lesioni evidenti. 

Il portafogli era ancora in tasca, mentre non è stato trovato il cellulare.  (da MilanoToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore di paura durante rapina in metro

Today è in caricamento