Domenica, 11 Aprile 2021
Catania

Pensionato trovato morto in un tombino: ucciso con un colpo di fucile

Omicidio a Pedara. Il corpo era avvolto in un sacco legato con delle corde all'interno di un tombino

Il corpo senza vita di Domenico Citelli, pensionato 71enne, è stato trovato la notte scorsa a Pedara, in provincia di Catania. 

Omicidio a Pedara

L'uomo è stato ucciso con un colpo di fucile alla testa, avvolto in un sacco e quindi abbandonato dai suoi assassini all'interno di un tombino vicino casa della vittima. Secondo i carabinieri che indagano sulla vicenda non si tratterebbe di un omicidio maturato nell'ambiente della criminalità organizzata, ma più probabilmente legato a questioni personali. Il corpo era avvolto in un sacco legato con delle corde all'interno di un tombino. Sul posto i carabinieri di Acireale.

Per l'omicidio di Domenico Citelli, scrive CataniaToday, i sospettati sono due minorenni. Il 71enne è stato assassinato con un colpo di fucile e il suo corpo è stato poi nascosto in un tombino vicino alla sua abitazione.

L'inchiesta è passata di competenza alla Procura per i minorenni, nei cui ambienti ha trovato conferma la notizia. Le indagini sono state svolte da carabinieri del comando provinciale di Catania coordinati dal Procuratore distrettuale Carmelo Zuccaro e dal sostituto Antonino Fanara.  I titolari del fascicolo sono ora la procuratrice per i minorenni Caterina Ajello e il sostituto Valeria Perri.

Aggiornamenti su CataniaToday

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionato trovato morto in un tombino: ucciso con un colpo di fucile

Today è in caricamento