Venerdì, 5 Marzo 2021
Brescia

Dimentica il portafoglio al ristorante, il pizzaiolo gli ruba 400 euro

Al cliente il ristoratore aveva detto di aver consegnato il portafoglio ai carabinieri ma non era vero: denunciato per furto e calunnia

Capita spesso di raccontare storie di onestà e civismo (l'ultima appena qualche giorno fa), di persone magari in difficoltà che si ritrovano per le mani portafogli pesanti e li consegnano alle forze dell'ordine senza battere ciglio e con la soddisfazione di aver fatto il proprio dovere. Altre volte invece è la disonestà a prendere il sopravvento. Come nel caso di un ristoratore di Brescia, denunciato per furto e calunnia per essersi intascato parte del contenuto del portafoglio dimenticato nella sua pizzeria da uno sbadato cliente. 

Poco dopo aver cenato nel locale, il cliente si era accorto di aver dimenticato il portafoglio con dentro più di 800 euro in contanti ed è così tornato indietro a cercarlo. Il pizzaiolo a quel punto gli ha risposto che sì, il portafoglio era stato effettivamente ritrovato ma di aver fatto il proprio dovere di cittadino consegnandolo ai militari della locale caserma. Quando il cliente è andato dai carabinieri per riavere il suo portafoglio, l'amara sorpresa: a loro non era stato consegnato proprio niente.  

Turisti tedeschi rubano il portafoglio a un operaio napoletano: denunciati 

Il ristoratore a quel punto, di fronte all'evidenza, ha dovuto ammettere le proprie colpe e ha riconsegnato il maltolto, provando però a instascarsi la metà del contenuto del portafoglio - ben 400 euro - ma è stato beccato. Per lui sono scattate quindi due denunce, una per furto e una per calunnia. 

La notizia su BresciaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimentica il portafoglio al ristorante, il pizzaiolo gli ruba 400 euro

Today è in caricamento