rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Città Torino

Nuda e con il naso rotto: il mistero della ragazza aggredita di notte nel parco

La giovane, che ha trovato rifugio in un bar, non ricorda nulla di quanto le è accaduto

Senza vestiti, con il volto tumefatto e il naso rotto. Si è presentata così, in un bar vicino al parco del Valentino a a Torino.

I fatti risalgono a due settimane fa: la ragazza, un'italiana di 20 anni, era entrata nel locale intorno alle 5 del mattino, con evidenti segni di aggressione e un buco lungo un'ora nei suoi ricordi. Nel locale c'erano ancora pochi clienti, che l'hanno subito soccorsa e hanno chiamato l'ambulanza, che l'ha poi portata all'ospedale delle Molinette. 

Agli inquirenti ha raccontato di essere andata al parco del Valentino, in piena notte, con un coetaneo, conosciuto in piazza Santa Giulia. Lo stesso che poi l'avrebbe lasciata nuda ai bordi del parco, in una zona frequentata di notte da spacciatori e prostitute, portandole via borsa e vestiti. Lì un uomo le avrebbe offerto una giacca per coprirsi. Questi gli unici ricordi della ragazza. 

Pochi i dati certi finora. Le analisi svolte in ospedale hanno confermato che la ragazza aveva assunto alcolci e stupefacenti. Non è stato ancora accertato invece se sia stata violentata.

I carabinieri sono al lavoro per risolvere il mistero

La notizia su TorinoToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuda e con il naso rotto: il mistero della ragazza aggredita di notte nel parco

Today è in caricamento