Martedì, 27 Luglio 2021
Città Roma

Rapina shock: si fingono poliziotti e sequestrano una famiglia in casa

E' successo nella periferia est di Roma. Padre, madre e figlia sorpresi nella loro abitazione: sono stati minacciati, legati e rapinati

Foto di repertorio Ansa

Sono arrivati in via Castel di Iudica, nella zona di Valle Fiorita-Due Leoni alla periferia est di Roma, a bordo di una finta auto civetta con un lampeggiante. Scesi dalla vettura armati di pistola e a volto coperto, fingendosi poliziotti, quattro uomini hanno fatto irruzione nell'abitazione di una famiglia.

Si fingono poliziotti e sequestrano una famiglia: rapina shock a Roma

I banditi si sono fatti aprire la cassaforte ed hanno rapinato Rolex e gioielli per un valore di circa 50mila euro. Il colpo è stato messo a segno questa mattina intorno alle 7.30. Sotto la minaccia delle armi, padre, madre e figlia sono stati legati con delle fascette da elettricista e rinchiusi in una camera dell'abitazione. I malviventi si sono dileguati dopo aver rubato le registrazioni degli impianti di videosorveglianza della casa.

La madre e la figlia, riuscite a slegarsi dopo circa un'ora dall'avvenuta rapina, hanno lanciato l'allarme. Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti delle Volanti e del commissariato Casilino a cui si sono poi aggiunti gli uomini della polizia scientifica e gli investigatori della Squadra Mobile. Sotto choc la moglie, a parte la paura nessuno è rimasto ferito. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina shock: si fingono poliziotti e sequestrano una famiglia in casa

Today è in caricamento