rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Città Medio Campidano

Bimbo di 6 anni si sente male e muore in casa dopo il bagnetto

In passato il bambino aveva avuto manifestazioni di epilessia con difficoltà respiratorie: vani tutti i soccorsi

Tragedia a Sanluri, in Sardegna. Un bambino di 6 anni, affetto da grave patologia psicomotoria, è morto in casa per una crisi epilettica e respiratoria.

La madre, una 36enne nata nello Sri Lanka e residente a Sanluri, operaia, separata, aveva da pochi istanti terminati di fare un bagnetto al bambino, il quale si è sentito male.

Vani tutti i soccorsi. La donna ha chiamato il 118, ma quando sono arrivati gli operatori sanitari per il piccolo non c’era più niente da fare. Il 118 ha informato i carabinieri della Compagnia di Sanluri che hanno avviato gli accertamenti e informato di conseguenza l’autorità giudiziaria. Il magistrato ha disposto l’autopsia sul corpo del piccolo. Sarà esguita nei prossimi giorni.

In passato il bambino aveva avuto manifestazioni di epilessia con difficoltà respiratorie. Si sospetta che una crisi abbia causato il decesso, ma non ci sono certezze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 6 anni si sente male e muore in casa dopo il bagnetto

Today è in caricamento