Sabato, 27 Febbraio 2021
Reggio Calabria

Rischiano di annegare nello Stretto di Messina: senatore si tuffa in mare e salva due ragazzi

I due giovani giocavano a pallone su una spiaggia di Villa San Giovanni, quando un tiro troppo forte ha fatto finire la palla oltre gli scogli. Poi le cose si sono messe male

Dramma sfiorato: il coraggio di un senatore ha evitato il peggio. Due ragazzi che facevano il bagno al mare erano stati trascinati al largo dalle correnti dello Stretto di Messina.

Sono stati minuti concitati. I due giovani giocavano a pallone su una spiaggia di Villa San Giovanni, quando un tiro troppo forte ha fatto finire la palla oltre gli scogli. A quel punto senza pensarci troppo i due ragazzi si sono tuffati in acqua per recuperarla. Ma le forti correnti dello Stretto non hanno permesso loro di ritornare a riva e così hanno iniziato a chiedere aiuto.

I bagnanti hanno sentito le richieste di soccorso. A notare la scena anche il senatore di Forza Italia Marco Siclari, cresciuto in quella zona, di cui conosce la pericolosità del mare.

L'uomo si è tuffato recuperando un materassino che ha utilizzato come salvagente, fino a raggiungere e soccorrere i due ragazzi. Uno di loro ha recuperato le forze riuscendo a tornare a riva da solo, l'altro è stato invece coricato sul gonfiabile e portato in spiaggia. Lieto fine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischiano di annegare nello Stretto di Messina: senatore si tuffa in mare e salva due ragazzi

Today è in caricamento