Domenica, 24 Ottobre 2021
Città Milano

Sfrattati un'anziana disabile di 93 anni e suo figlio malato di 68: "Abbandonati dal Comune"

Orea e Daniele sono stati sfrattati mercoledì: da un anno non pagavano l'affitto. La storia

Orea di anni ne ha novantatré: è invalida al 100% ed è costretta a stare su una sedia a rotelle. L'unico familiare che ha ancora con lei è Daniele, suo figlio, che di anni ne ha sessantotto ed è affetto dal Parkinson. Entrambi, inevitabilmente, non hanno un lavoro, non hanno uno stipendio e vanno avanti grazie a una piccola pensione, che permette loro di far fronte alle spese di tutti i giorni e a quelle sanitarie. Eppure, nonostante tutto questo, Orea e Daniele sono finiti in mezzo a una strada: sfrattati da una casa di via Lepontina 8 che da circa un anno occupavano senza più pagare l'affitto. 

Orea, l'anziana sfrattata a 93 anni: il video

sfratto anziana san siro screenshot-2

Mercoledì mattina, dopo un primo tentativo di sgombero rinviato il mese scorso, mamma e figlio hanno dovuto svuotare la loro abitazione e hanno dovuto lasciare quell'appartamento che era l'unica cosa che gli era rimasta. Ad aspettarli fuori hanno trovato la polizia, l'ufficiale giudiziario e gli attivisti del comitato "Abitanti San Siro" e di "Asia". Proprio i ragazzi, da quando hanno scoperto la situazione di Orea, le sono sempre stati accanto e hanno voluto essere presenti anche in un momento così difficile per l'anziana, che - denunciano - "è stata lasciata sola dal comune e dai servizi sociali. 

"Milano abbandona i suoi figli, anche alle porte dell’inverno con il gelo che comincia a infilarsi nelle ossa la risposta è sempre la stessa: nessuna", denunciano dal comitato, che sottolinea come in città ci siano diecimila case popolari vuote e ottantamila abitazioni private sfitte.

Continua a leggere su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfrattati un'anziana disabile di 93 anni e suo figlio malato di 68: "Abbandonati dal Comune"

Today è in caricamento