rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Napoli

La sorella litiga con l'ex marito, lui va dal cognato con una pistola: finisce male

Secondo una prima ricostruzione, la sorella del ragazzo aveva avuto una discussione con l'ex. Per "vendicare" l'affronto subìto dalla donna, un 22enne non avrebbe esitato a sparare in aria per intimidire l'uomo

Un ragazzo di 22 anni è stato denunciato a Napoli con l'accusa di aver sparato tre colpi di pistola per intimidire l'ex cognato che aveva litigato con la sorella. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo di Bagnoli e della stazione di Rione Traiano. Il giovane, già noto alle forze di polizia, è accusato di minaccia aggravata e detenzione illegale di armi ed esplosivi. Secondo una prima ricostruzione, la sorella del ragazzo aveva avuto una discussione con l'ex. Per "vendicare" l'affronto subìto dalla donna il 22enne non avrebbe esitato a intimidire l'ex cognato sparando qualche colpo di pistola in aria.

Il giovane era nella sua auto quando intorno alle 13 di ieri è passato davanti al negozio di detersivi dell'ex marito della sorella. Ha estratto una pistola e ha esploso tre colpi in aria. Poi è fuggito. La persona a cui è stata indirizzata la minaccia ha avvertito il 112 e raccontato tutto. I militari hanno subito identificato il giovane, già in passato fermato per tentato omicidio e rapina.

Nella sua abitazione è stato trovato anche un ordigno esplosivo improvvisato del peso di 250 grammi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sorella litiga con l'ex marito, lui va dal cognato con una pistola: finisce male

Today è in caricamento