rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Città Frosinone

L'azienda perde la gara d'appalto, dirigente s'impicca

Dramma a Frosinone: l'uomo, 62 anni, temeva di perdere il lavoro e si è tolto la vita in ufficio

FROSINONE - Si è impiccato nel suo ufficio dopo aver saputo che l'impresa non era riuscita ad aggiudicarsi un'importante gara d'appalto. E' la tragedia di un dirigente di un'azienda di Frosinone.

L'uomo, 62 anni, che ricopriva l'incarico di direttore, probabilmente temeva di essere rimosso, e a quanto pare era preoccupato anche per il figlio, che lavora nella stessa azienda.

Prima di impiccarsi il dirigente ha lasciato due lettere, ora al vaglio dei carabinieri.

Dai primi accertamenti sembra proprio che il tragico gesto sia legato all'importante gara d'appalto finita male.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'azienda perde la gara d'appalto, dirigente s'impicca

Today è in caricamento