Martedì, 21 Settembre 2021
Città

Vede una 'tigre' in strada e chiama il 112, ma era un peluche

Arrivati sul posto i militari si sono accorti che la presunta 'belva' altro non era che un innocuo pupazzo

Il peluche ritrovato dai carabinieri

Episodio curioso quello avvenuto ieri nel quartiere Isolotto di Firenze dove un automobilista ha notato sul ciglio della strada quella che, a prima vista, sembrava la sagoma di una tigre.

L'uomo stava percorrendo il sottopasso tra via Martini e via Livorno quando ha notato la sagoma del felino. La 'belva' era ferma nell'ombra e in maniera inquietante pareva guardare l'automobilista, il quale, spaventato, si è allontanato di tutta fretta chiamando immediatamente il 112.

L'operatore della centrale dell'Arma, mentre inviava sul posto la pattuglia, ha subito verificato se in città fosse presente un circo accertando che nessun tendone fosse stato piantato nelle vicinanze. Si è pensato anche che qualcuno potesse avere l'animale chiuso in casa e per qualche motivo lo stesso fosse scappato o fosse stato liberato.

I militari sono arrivati di corsa e hanno scoperto altro. Individuata la sagome dell'animale, con loro grande sorpresa hanno scoperto che si trattava solo di un peluche, molto ben fatto, ma sempre un pupazzo. I militari del nucleo radiomobile adesso stanno appurando se si sia trattato di una burla o di semplicemente di qualcuno che si è voluto liberare dell'ingombrante pupazzo.

La notizia su FirenzeToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede una 'tigre' in strada e chiama il 112, ma era un peluche

Today è in caricamento