Mercoledì, 29 Settembre 2021
Omicidi / Torino

Torino, anziana uccisa in casa per 15 euro: fermato 18enne

L'omicidio lo scorso 17 dicembre. La donna venne seguita fin dentro la sua abitazione mentre rientrava dal supermercato

TORINO - È morta per 15 euro, un'anziana di 77 anni, seguita dal supermercato a casa sua da un malvivente che voleva derubarla. È successo a Torino, il 17 dicembre, quando la donna è stata trovata dai parenti agonizzante in casa sua.

Inizialmente si era pensato ad una caduta, poi le indagini della polizia hanno appurato che era stata vittima di una aggressione. In questi giorni per la morte dell'anziana è stato fermato un 18 enne di nazionalità romena, trovato in possesso del cellulare della vittima.

LE INDAGINI - Ad incastrarlo le sue impronte digitali trovate su cocci di vetro in casa della vittima e il fatto che fosse in possesso del telefonino della donna. Il ragazzo si era offerto di portare le borse della spesa all'anziana claudicante e, una volta giunto in casa, le ha chiesto un bicchiere d'acqua. Poi l'aggressione violenta che ha lasciato tramortita a terra la 77enne, che soffriva tra l'altro di osteoporosi. La donna è' riuscita a chiamare i soccorsi da sola. In borsa, che è stata ritrovata nei bagni di un bar di via Madama Cristina, la donna aveva non più di 15 euro e un vecchio cellulare Nokia. 

LA MORTE DELLA DONNA - L'anziana, soccorsa dal 118, era giunta nel primissimo pomeriggio all'ospedale Mauriziano. Da subito il quadro clinico e le numerose fratture, dalla mandibola, ad una vertebra, fino a tutti gli arti del lato sinistro del corpo erano apparse incompatibili con un incidente domestico, così l'ospedale, in seguito alla sua morte, ha segnalato il caso alla Procura di Torino. L'autopsia, che ha evidenziato un grave quadro lesivo incompatibile con una caduta, ha confermato il sospetto che si trattasse di una aggressione.

L'ASSASSINO - Il giovane, in Italia da 6 mesi e già precedentemente finito in manette per furto di rame, una volta in questura ha detto di non sapere che la donna fosse deceduta e ha ammesso di averla avvicinata sotto casa sua. Gli inquirenti tuttavia pensano che l'uomo l'abbia già agganciata all'uscita del supermercato e anzi mettono in guardia gli anziani a non fidarsi di sconosciuti che vogliono prestare loro aiuto per la spesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, anziana uccisa in casa per 15 euro: fermato 18enne

Today è in caricamento