Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Come proteggersi dal caldo record: i consigli del Ministero della Salute

E' sempre utile condividere il vademecum stilato dal Ministero della Salute: dieci consigli per affrontare le temperature bollenti di questi giorni

Caldo e afa l'hanno fatta da padrone nello scorso weekend, con temperature da bollino rosso in diverse città italiane. Come ogni estate, è sempre bene ricordare poche e semplici regole che possono aiutare a combattere il caldo. Per questo è sempre utile condividere il vademecum stilato dal Ministero della Salute: dieci consigli per affrontare le temperature bollenti di questi giorni. 

- Indossare un abbigliamento leggero, non aderente, in fibre naturali. Quando si esce coprirsi la testa con con un cappello di colore chiaro e indossare occhiali da sole; proteggere la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo.

– Schermare le finestre esposte al sole utilizzando tapparelle, persiane, tende, per rinfrescare così l'ambiente domestico e di lavoro.

Regolare la temperatura degli impianti di aria condizionata tra i 25 e i 27 gradi ma coprirsi nel passaggio da un ambiente caldo ad uno più freddo, provvedendo inoltre alla manutenzione e alla pulizia regolare dei filtri.

Ridurre la temperatura corporea con bagni e docce con acqua tiepida, bagnare viso e braccia con acqua fresca. Controllare regolarmente la temperatura corporea di lattanti e bambini piccoli e nelle persone con problemi di salute. 

Ridurre il livello di attività fisica e cercare quando possibile di uscire di casa nelle ore meno calde.

Bere con regolarità almeno 2 litri di acqua al giorno, anche se non se ne sente il bisogno. E' importante anche mangiare preferibilmente cibi leggeri e con alto contenuto di acqua. Son poi da evitare gli alcolici ed è bene limitare l’assunzione di bevande gassate o troppo fredde.

Aprire gli sportelli prima di entrare in un'auto parcheggiata al sole, per favorire così l'abbassamento della temperatura nell'abitacolo. Controllare sempre che i seggiolini di sicurezza dei bambini non si siano surriscaldati. 

Mai lasciare persone o animali chiuse in auto quando si parcheggia, nemmeno per pochi minuti. Se vedete un bambino o un cane solo in auto, chiamate immediatamente il 112, numero unico europeo per le emergenze, o il 113. 

Conservare correttamente i farmaci, evitando di esporli a temperature superiori ai 25-30 gradi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come proteggersi dal caldo record: i consigli del Ministero della Salute

Today è in caricamento