rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
L'accaduto

Va a riprendere la bici, ma viene sbattuta a terra da un uomo: dramma per una 40enne

La vittima è stata bloccata, palpeggiata e morsa sul viso. L'aggressore è stato messo in fuga, ora è ricercato. La violenza sessuale è avvenuta nel quartiere Pigneto, periferia est della Capitale. I dettagli

Stava tornando a casa dopo aver passato una serata con gli amici, ma è stata sorpresa alle spalle da un uomo che l'ha bloccata e ha iniziato a palpeggiarla. La violenza sessuale - di cui dà notizia RomaToday - è avvenuta sabato scorso, 2 marzo, intorno alle due di notte, nel quartiere Pigneto, a Roma. La donna, una 40enne romana, dopo aver passato una serata con gli amici in un locale della zona, era andata a riprendere la bicicletta in sharing con cui era arrivata nel quartiere di Roma est piuttosto conosciuto tra gli abitanti della Capitale per la movida notturna.  Arrivata in via Cristoforo Buondelmonti, la donna ha tolto la catena alla bici, ma mentre era intenta a regolare il sellino è stata sorpresa alle spalle da uno sconosciuto che l'ha placcata e sbattuta al terra con violenza.

Dopo esserle salita addosso, l'uomo l'ha palpeggiata e morsa al viso. Per la vittima, immobilizzata dal peso dell’aggressore, sono stati attimi di puro terrore. Nonostante lo choc, la 40enne è riuscita a gridare attirando l'attenzione di un uomo che poi ha messo in fuga il violentatore. Sul posto sono arrivate l'ambulanza e i carabinieri della stazione Torpignattara. Presa in cura dal personale del 118 la 40enne è stata poi trasportata all'ospedale Vannini. La vittima ha raccontato l'incubo vissuto ai carabinieri della compagnia Roma Casilina che indagano sull'accaduto. Si cerca un uomo sui 30 anni, un "nordafricano".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a riprendere la bici, ma viene sbattuta a terra da un uomo: dramma per una 40enne

Today è in caricamento