Venerdì, 24 Settembre 2021
Migranti

Migranti, non abbiamo ancora visto nulla: "Rischiamo un esodo di proporzioni bibliche"

L'intervento di Angelino Alfano alla presentazione del World Food Program: "Il fenomeno ha interessato 244 milioni di persone nel 2015"

In tema di migranti non abbiamo ancora visto nulla. Parola del ministro degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Angelino Alfano, che nel corso del suo intervento alla conferenza di presentazione del World Food Program in corso alla Farensina, ha sottolineato come "nel Mediterraneo abbiamo visto solo la punta dell’iceberg di un esodo che rischia di essere di proporzioni bibliche".

Citando i dati del rapporto, il ministro ha ricordato che "il fenomeno delle migrazioni internazionali" ha interessato "244 milioni di persone nel 2015".

E anche "il numero di quanti sono stati costretti a migrare, rifugiati, sfollati e richiedenti asilo ha raggiunto livelli record, con 65,3 milioni di persone" che hanno abbandonato le loro case e i loro affetti.

"Il rapporto" del World Food Program, ha detto Alfano, "conferma che l’insicurezza alimentare rappresenta un fattore decisivo delle migrazioni, un punto di svolta che induce gli individui a lasciare le loro case e i loro affetti" e costituisce "un richiamo alla comunità internazionale a fare molto di più per risolvere il problema alla radice".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, non abbiamo ancora visto nulla: "Rischiamo un esodo di proporzioni bibliche"

Today è in caricamento