Lunedì, 19 Aprile 2021
Pescara

Cure dentistiche gratis al ragazzo aggredito "perché gay"

Il giovane omosessuale aggredito a Pescara la notte del 25 giugno ha riportato la frattura della mandibola e dovrà affrontare un lungo percorso di recupero. Un consigliere comunale, odontoiatra di professione, si è reso disponibile per seguire gratuitamente il suo decorso postoperatorio.

Era arrivato a Pescara per incontrare dopo mesi il suo compagno di Pescara ma la passeggiata notturna nel centro città si è tramutata in un incubo. Tutto succede la notte fra il 25 e 26 giugno quando la coppia di ragazzi omosessuali è stata aggredita da un gruppo di ragazzi. Uno dei due, un 25enne studente universitario fuori sede, è stato pestato a sangue con calci e pugni e poi lasciato a terra prima di aggredire alcuni passanti intervenuti per fermare l'atto di violenza. Dalle testimonianze sembra che si tratti di un gruppo di ragazzi giovanissimi, ed al pestaggio avrebbe partecipato anche una ragazza.

Il giovane è stato ricoverato in ospedale ed ha riportato la frattura della mandibola riposizionata con un intervento chirurgico. Per fortuna il giovane potrà contare su cure odontoiatriche gratuite offerte dal consigliere comunale e presidente della commissione Ambiente Ivo Petrelli. L'esponente politico ha infatti fatto sapere che seguirà gratuitamente la convalescenza del ragazzo essendo un odontoiatra. Petrelli ha già contattato il chirurgo maxillo facciale Ascani che lo ha operato, comunicando la piena disponibilità per la presa in carico del paziente che ora dovrà affrontare un lungo percorso di recupero considerando le lesioni ed i danni riportati dall'aggressione.

L'auspico è ora che qualche avvocato si proponga per un patrocinio gratuito per il ragazzo durante il procedimento giudiziario.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cure dentistiche gratis al ragazzo aggredito "perché gay"

Today è in caricamento