Domenica, 17 Gennaio 2021
Immigrazione

Lampedusa, strage di migranti: "Altri cento corpi sotto la barca"

Il barcone, con a bordo cinquecento migranti, è naufragato a circa mezzo miglio dall'Isola dei Conigli. I disperati avrebbero incendiato una coperta per farsi notare e la barca ha preso fuoco. Ancora un centinaio di cadaveri sotto l'imbarcazione.

LAMPEDUSA - Continua la tragica conta dei morti a Lampedusa. Dopo i novantaquattro cadaveri già recuperati, i soccorritori hanno scoperto altri cento corpi senza vita nascosti sotto l'imbarcazione capovolta. A questo punto, il timore è che si arrivi a quota trecento morti. 

Con i tredici cadaveri di Ragusa ancora negli occhi, le coste della Sicilia raccontano già un altro dramma. Nelle prime ore del giorno, infatti, un barcone carico di migranti, partiti dalla Libia dodici ore prima, è naufragato a circa mezzo miglio dall'Isola dei Conigli. 

Strage di migranti a Lampedusa: "Colpa di Boldrini e Kyenge"

Le scene sono state tragicamente le solite: centinaia di corpi in acqua. Migranti che provavano a restare a galla e altri che si lasciavano andare. 

Il cimitero in mare: 6200 morti in dieci anni

Sono giunti in porto, invece, un centinaio di naufraghi, tra i quali il presunto scafista, tratti in salvo dalle motovedette e da alcune barche di riporto che hanno partecipato alle operazioni di soccorso. A dare l'allarme è stato un peschereccio che transitava in zona al momento del naufragio del barcone. Mentre, secondo il racconto dei superstiti, altre tre barche hanno finto di non vedere la tragedia e non sono intervenuti.

Strage di Lampedusa, Ue contro l'Italia: "Politica sbagliata"

La "carretta del mare" a bordo della quale viaggiavano i migranti si è ribaltata a pochi metri dalla riva. A quel punto alcuni di loro hanno incendiato una coperta per tentare di farsi notare, ma la barca ha preso fuoco.

Il dramma dei morti senza nome: "Dare un nome ai corpi, ultimo segno di rispetto"

Sconcerto nelle parole di Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa: "Basta. Ma che cosa aspettiamo? Cosa aspettiamo oltre tutto questo? E' un orrore continuo. Le dimensioni non le conosciamo ancora - ha detto il primo cittadino - Se è vero che erano 500 sul barcone e in salvo già sul molo ce ne sono soltanto 140, è davvero un orrore".

ISOLA DEI CONIGLI: IL LUOGO DELLA TRAGEDIA

1-37
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, strage di migranti: "Altri cento corpi sotto la barca"

Today è in caricamento