Martedì, 15 Giugno 2021
FIRENZE

Violento nubifragio a Firenze: strade allagate e treni in tilt

Allagamenti, incidenti, linee ferroviarie interrotte. Almeno venti le persone rimaste ferite. Il Comune invita a non uscire di casa. Notte di lavoro per i soccorritori

Caos a Firenze per un violento nubifragio che si è abbattuto a partire dal tardo pomeriggio dieri. La zona maggiormente interessata è quella a Sud della città (quartiere 2 e quartiere 3) e Gavinana letteralmente messa in ginocchio dagli eventi atmosferici.

Le strade si sono allagate al punto da costringere molte persone a salire sui tetti o sulle auto per evitare di essere travolti. Alcune auto sono rimaste inondate nei sottopassagi, cantine e seminterrati sono rimasti allagati.

Un primo bilancio parla di almeno venti feriti, fra cui un 19enne colpito dal ramo di un albero e ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Ponte a Niccheri. Paura per un ragazzo dato per disperse: si è temuto che potesse essere caduto in Arno, ma poi l'allarme è rientrato, l'uomo sta bene. Ferito anche un vigile del fuoco impegnato nei soccorsi.

Bloccata la linea ferroviaria per un guasto elettrico a Campo di Marte. Bloccata non solo la linea (sia quella ad alta velocità che quella ordinaria) verso Roma ma anche i treni verso nord non sono stati fatti partire. Caos alla stazione di Santa Maria Novella, dove è dovuta intervenire la protezione civile. Dopo una notte di disagi la circolazione ferroviaria è stata ripristinata in mattinata. 

La circolazione nella zona Sud della città è interrotta: strade inaccessibili a causa degli allagamenti e della caduta degli alberi. La polizia municipale invita a non uscire di casa se non per motivi di stretta necessità.

Un problema di infiltrazione è stato segnalato nella Cappella del Podestà, al museo del Bargello. Allagato anche un locale tecnico degli Uffizi.

Danni sono arrivati anche dall'acquedotto della città: l'erogazione dell'acqua in città è stata interrotta per oltre un'ora. 

Problemi di viabilità sono segnalati in viadotto Marco Polo per il crollo di alberi, in via Volterrana dove è crollato un muro, via Villamagna con un altro crollo di un muro ed allagamenti. Chiuso il viale dei Colli. Le autorità sono mobilitate per risolvere la situazione, dalle 23 è in corso un'unità di crisi del Comune di Firenze: secondo quanto fanno sapere da Palazzo Vecchio ci vorranno diverse ore per tornare alla normalità.

GLI AGGIORNAMENTI SU FIRENZETODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violento nubifragio a Firenze: strade allagate e treni in tilt

Today è in caricamento