Sabato, 31 Luglio 2021
Torino

Al centro vaccinale per Pfizer, a 19 persone viene inoculato AstraZeneca (per sbaglio)

I fatti a Nole, nel Torinese. In corso un'indagine interna per capire le cause dell'errore

Foto di repertorio

È successo di nuovo. A 19 persone (8 donne e 11 uomini, di cui 17 sotto i 60 anni) è stata somministrata la prima dose di vaccino AstraZeneca al posto di Pfizer, durante le vaccinazioni avvenute nella giornata di sabato 26 giugno al Centro vaccinale anticovid di Nole, nel Torinese. A distanza di qualche giorno dall'accaduto, l'Asl To4 ha fatto sapere che l'evento è stato immediatamente comunicato agli interessati ed "è stato attivato un protocollo di sorveglianza condiviso con gli utenti stessi e che prevede, oltre a una presa in carico attiva da parte di un medico dell'Asl con un contatto quotidiano, un monitoraggio ematochimico. Tutto questo per estrema cautela".

"Al momento - si legge nella nota dell'azienda sanitaria - non si registrano sintomi diversi da quelli comunemente correlati alla vaccinazione anticovid e la sorveglianza ematochimica non ha rilevato l'emergere di situazioni di rischio". Dopo l'episodio sarebbero state rafforzate le procedure di controllo già operative. È in corso un'analisi interna per capire come possa essersi verificato quello che per l'Asl To4 è un errore materiale nella fase di inoculazione della prima dose di vaccino.

AstraZeneca al posto di Pfizer (o il contrario): tutti gli errori negli hub vaccinali

Non è la prima volta che accadono simili sviste. Lo scorso 30 maggio in un centro vaccinale di Napoli, alla Fagianeria, sarebbe stato somministrato per errore il vaccino Astrazeneca al posto del Pfizer  a 44 persone di età compresa tra i 18 e i 38 anni. E ancora: qualche giorno dopo a Imperia, in Liguria, a due ragazze di 23 anni è stato iniettato per errore il vaccino AstraZeneca. Un altro episodio analogo è stato segnalato all'hub vaccinale di Moscarella, a Castellammare di Stabia (Napoli), dove una donna si era recata per ricevere la seconda dose del vaccino AstraZeneca: i medici le avrebbero somministrato una dose Pfizer. Insomma, qualche svista c'è stata. Forse si tratta di errori "fisiologici" visto il ritmo forsennato impresso alla campagna vaccinale, ma certo sarebbe meglio evitarli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al centro vaccinale per Pfizer, a 19 persone viene inoculato AstraZeneca (per sbaglio)

Today è in caricamento