rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sex and rome

Esclusiva, cubista si confessa: “Se non fai sesso non lavori”

La storia di Sara, 25enne venezuelana venuta in Italia per lavorare nel mondo della moda. Quì però ha trovato altro...

“Mi chiamo Sara, ho 25 anni e vengo dal Venezuela. Mi sono trasferita in Italia due anni fa con un sogno nel cassetto: lavorare nel mondo della moda come regista di sfilate. Ho trovato altroDopo un master in comunicazione e curriculum mandati a vuoto, ho iniziato subito a pensare come guadagnare soldi facili, usando anche il mio corpo. Mi sono iscritta a concorsi di bellezza, ho lavorato come hostess per importanti convegni: con 4-5 ore di lavoro posso guadagnare anche 100 euro e viaggiare con vitto e alloggio gratis. Poi, sono diventata una cubista. E qui ho scoperto un mondo che non mi piace e che non ho intenzione di frequentare più, almeno in Italia.

Leggi anche: Esclusiva: “Cerco una padrona che mi maltratti”. Schiava si confessa a ‘Sex and Rome’.

SESSO FUORI DAL LOCALE. Ti pagano in nero: 150 euro per 4/5 ore di lavoro più il 5-10% su ogni bottiglia di spumante o champagne che il cliente ordina: devono spendere il più possibile. Ti ordinano di essere sempre “disponibile” con i clienti. I peggiori sono gli imprenditori e i politici di serie B, tra i 40 e i 65 anni. Champagne, mani allungate, la solita frase che fa da sfondo alla musica del locale: “Io ho…” e qui cominciano ad elencare le proprietà e i poteri di cui dispongono per portarsi a letto una di queste ragazze. Riuscendoci. Molte passano la notte con loro, ma solo fuori dalla discoteca: una regola dell’ambiente è quella di non scopare nei locali dove si lavora per non fare ingelosire gli altri clienti. Mani su tette e culi sì, il resto fuori. Ricompensa in soldi? No, quasi mai. Questi imprenditori o politici “innamorati”, quando decidono di trascorrere una serata in discoteca, mettono nel cruscotto dell’auto non solo preservativi, ma anche un bracciale, una collana e raramente un anello. E quando dimenticano di portarsi dietro un gioiello, lo fanno recapitare a casa della ragazza.

Forse già sentono, nel loro cuore, di essersi innamorati… almeno fino alla prossima ragazza immagine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esclusiva, cubista si confessa: “Se non fai sesso non lavori”

Today è in caricamento