Martedì, 22 Giugno 2021
Gossip

Sesso, cocaina e allucinazioni: Andrea Diprè e Sara Tommasi nel nuovo video choc

Sui social impazza "Nel mio privè", videoclip della canzone del re del trash che ancora una volta si prende gioco dell'ex showgirl in un triste e squallido inno alla droga e alla prostituzione

"Dio è morto" affermava Nietzsche, "Io sono ancora vivo" dice Andrea Diprè, "purtroppo" aggiunge velenosamente più di qualcuno sui social, dove nelle ultime ore sta impazzando il nuovo sconvolgente video firmato Andrea Diprè che inizia proprio con le prime due citazioni. Un augurio malvagio che il sedicente critico d'arte, ormai soprannominato da tutti "il re del trash", si è attirato dopo mesi di vizi, perversioni e deliri urlati ai 4 venti prendendosi gioco di una ragazza visibilmente segnata da droghe e problemi psicologici come Sara Tommasi.

E' lei la protagonista de "Nel mio privè", "la hit dell'estate 2015" come la definisce lui su Facebook, un vero e proprio inno alla droga e a una vita fatta di eccessi e vizi. Cocaina, marijuana, allucinazioni, sesso e prostituzione, sono questi gli ingredienti del video, diventato virale in pochissime ore. Un ritmo dance che accompagna un testo a dir poco vergognoso, per non parlare delle immagini.

GUARDA IL VIDEO

La clip quasi sicuramente risale a mesi fa. Da settimane infatti Sara Tommasi si è finalmente allontanata da Andrea Diprè e si è rifugiata a Chioggia, vicino Venezia, dove ha ripreso le cure. L'ex showgirl ha fatto sapere di voler ricominciare lontana da quella vita e soprattutto da un cattivo maestro come Diprè.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso, cocaina e allucinazioni: Andrea Diprè e Sara Tommasi nel nuovo video choc

Today è in caricamento