Domenica, 13 Giugno 2021
questioni di famiglia

Giancarlo Magalli testimonia in aula contro la sorella Monica

Il conduttore de ‘I Fatti Vostri’ ha raccolto indizi, registrando conversazioni e passandole alla procura, per far luce sulla vicenda che vede la sorella al centro della delicata vicenda famigliare

Giancarlo Magalli

Delicate questioni famigliari per Giancarlo Magalli, pronto a testimoniare contro la sorella Monica e in favore del cugino per via di un’ingente eredità al centro di una vicenda finita in tribunale.

La donna è stata denunciata dal cugino che l'accusa di averlo spogliato di un patrimonio da centinaia di migliaia di euro. "Chiesi prima conto a mia sorella su queste accuse di mio cugino. Ma lei mi rispose in maniera non convincente" ha raccontato lo stesso conduttore de ‘I Fatti Vostri’ al Messaggero: "Mi disse che era stata la zia in una lettera a disporre del patrimonio di mio cugino in suo favore dietro alla promessa di starle sempre vicino".

Magalli, dunque, ha cercato personalmente di fare luce sulla vicenda raccogliendo indizi e registrando telefonate che sono poi finite in procura e delle quali ha reso testimonianza in tribunale, schierandosi dalla parte del cugino dal momento che la sorella non dispone più della lettera a cui faceva riferimento. "Quindi ho pensato di registrare una conversazione con mio cognato, il compagno di mia sorella, e più mi parlava più aumentavano i miei dubbi", ha aggiunto il conduttore. Ora spetta al giudice decidere se le telefonate registrate da Magalli finiranno agli atti del processo.

Intanto la donna respinge ogni accusa: "La mia assistita non ha toccato un euro, come provano i prelievi. Il conto, di cui tra l’altro era cointestataria dai tempi in cui era viva la zia, mai utilizzato" ha fatto sapere il suo legale Carlo Sanvitale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giancarlo Magalli testimonia in aula contro la sorella Monica

Today è in caricamento