rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cinema

I The Jackal rispondono alla pirateria denunciando il caricamento del loro primo film

In realtà il video contiene un’ora e mezza di loro gag negli studios di Napoli

‘Addio Fottuti Musi Verdi’, primo film per il cinema realizzato dai The Jackal, uscirà il prossimo 9 novembre. 
A quanto pare, però, in molti non hanno la pazienza di aspettare: AFMV streaming ha iniziato a diventare virale ancor prima che il film fosse disponibile nelle sale e i famosi videomaker napoletani sono dovuti correre ai ripari. 

In effetti, la tendenza a vedere film online è sempre più diffusa - quattro adulti su dieci in Italia guardano illegalmente film, serie tv e programmi di intrattenimento - e i The Jackal hanno risposto al fenomeno denunciando il caricamento illecito del loro primo film, AFMV Addio Fottuti Musi Verdi, poche ore dopo la trionfale anteprima della Festa di Roma. 

"Siamo molto rammaricati nel comunicarvi che è stato caricato in rete un file contenente il nostro film. Ci stiamo già adoperando per farlo rimuovere. È incredibile quanto sia facile in un secondo rendere vano un lavoro lunghissimo che portiamo avanti da anni” hanno scritto su Facebook.

Il video del quale si sono avvalsi per sottolineare la presunta irregolarità e scorrettezza del web conteneva, in realtà, un'ora e mezza di gag nei loro studios di Napoli: un modo per sensibilizzare coloro che credono, vedendo AFMV in streaming, di agire nel pieno diritto di usufruire di un file, seppur non autorizzato, caricato in rete. 

"A un film ha lavorato tutta questa gente? Abbiamo fatto una bella cosa, perché è importante rendere onore alle persone che si sono impegnate per realizzarlo. Perché poi uno si scarica il film e non se ne rende conto" hanno chiosato i due protagonisti, Ciro Priello e Fabio Balsamo.

Chi sono i ‘The Jackal’ 

I The Jackal hanno iniziato caricando i loro video su Youtube che in breve tempo hanno raggiunto milioni di visualizzazioni. Le loro parodie di Gomorra sono diventate un cult della rete, così come le frasi in napoletano della serie.

Con Ciro Priello recita anche Fabio Balsamo e Simone Ruzzo e spesso anche la loro segretaria di produzione Roberta ‘Proxy’ Riccio. Al collettivo The Jackal collaborano inoltre i registi e montatori Giuseppe Ebbasta e Francesco Tuccillo, mentre  si occupano della post-produzione, degli effetti speciali e del montaggio Alfredo Felco e Nicola Verre; Danilo Turco cura la parte musicale e quella relativa al suono, Antonella Martino è addetta alla scenografia e Andrea Leone è il produttore esecutivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I The Jackal rispondono alla pirateria denunciando il caricamento del loro primo film

Today è in caricamento