rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
lo sfogo su twitter

Sinead O’Connor ricoverata in ospedale dopo la morte del figlio

"Non merito di vivere. È colpa mia" ha scritto la cantante prima di comunicare di essere stata trasportata in ospedale dalla polizia

A qualche giorno dalla tragica scomparsa del figlio 17enne Sinead O’Connor è stata ricoverata in ospedale. La cantante, segnata dal dramma famigliare, lo ha comunicato su Twitter facendo riferimento allo stato emotivo sconvolto in cui versa: “Mi dispiace. Non avrei dovuto dirlo. Sono con i poliziotti ora in viaggio verso l'ospedale. Mi dispiace di aver sconvolto tutti” ha scritto. Il riferimento poi è andato all’impossibilità di superare la morte del figlio che dice di voler raggiungere: “Sono perso senza mio figlio e mi odio”, scrive,  “L'ospedale aiuterà un po'. Ma troverò Shane. Questo è solo un ritardo”.

I pensieri social seguono quelli pubblicati nelle scorse ore quando s’imputava la colpa della morte del figlio: “Non voglio essere in un mondo senza il mio Shane e senza gli altri miei figli. Non merito di vivere. È colpa mia. Non di un altro”.

1-81-25

Il figlio di Sinead O’Connor trovato morto a 17 anni

La morte del figlio si Sinead O’Connor, icona della musica cavallo tra gli Anni 80 e 90 grazie al successo globale del brano Nothing compares 2 U, segue le diverse crisi depressive e i tentativi di suicidio della cantante. Lei stessa ha reso noto che il ragazzo è stato trovato dopo che la polizia lo aveva cercato per due giorni e scrivendo che il giovane avrebbe "deciso di porre fine alla sua lotta". Il teenager sarebbe stato visto per l'ultima volta venerdì a Tallaght, a sud di Dublino. Il corpo sarebbe stato poi ritrovato a Bray, una zona di Wicklow. Il giovane era figlio di O'Connor e Donal Lunny.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinead O’Connor ricoverata in ospedale dopo la morte del figlio

Today è in caricamento