rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
stoccata

Ultimo contro i virologi cantanti: "Smettetela di fare i pagliacci in tv"

Il cantante ha inviato un duro messaggio a Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco protagonisti dello stacchetto dedicato al natale sicuro grazie alla vaccinazione

Hanno fatto sorridere qualcuno, ma anche storcere il muso a molti i virologi Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e  Fabrizio Pregliasco che si sono prestati ad interpretare la rivisitazione di Jingle Bells dedicata al Natale sicuro grazie alla vaccinazione. "Sì sì sì vax vacciniamoci - Se tranquillo vuoi stare i nonni non baciare" ha intonato l’inedito trio composto dal programma radiofonico un Giorno da pecora, trovata che ha lasciato particolarmente amareggiato anche il cantante Ultimo.

“Lasciate che a cantare e a tornare sul palco siano i cantanti e tutti quelli che lavorano con noi. Sono 2 anni che molti di noi non possono fare il proprio mestiere” ha sbottato il 25enne romano in una storia Instagram indirizzata proprio ai medici protagonisti dello stacchetto: “Tornate negli ospedali a fare il vostro lavoro. Smettetela di andare in tv a fare i pagliacci e le star”.

Il riferimento, com’è noto, è al settore dello spettacolo duramente colpito dalla pandemia. Ultimo, pseudonimo di Niccolò Moriconi, come tutti i suoi colleghi, ha dovuto rinviare più volte il tour. Lo scorso agosto, di fronte all’impossibilità di tornare a fare musica dal vivo, il cantante aveva scritto: “Siamo fermi da 2 anni e abbiamo la necessità di tornare a fare il nostro mestiere, come sta succedendo in altri paesi del mondo”. Anche per questo il suo duro sfogo contro i virologi ha presto fatto il giro dei social.

ultimo-5-7

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo contro i virologi cantanti: "Smettetela di fare i pagliacci in tv"

Today è in caricamento