Mercoledì, 21 Aprile 2021

Ana Laura Ribas: “Ho detto basta alla tv. Quando tornavo a casa ero depressa e triste”

Ormai lontana dal mondo dello spettacolo, la ex showgirl oggi 52enne ha aperto un’agenzia di digital e guarda con distacco al suo passato in tv

Ana Laura Ribas

Per Ana Laura Ribas il mondo dello spettacolo è solo un lontano ricordo. Adesso la ex showgirl brasiliana, volto dello storico programma ‘Ok il prezzo è giusto’, già concorrente dell’Isola dei Famosi nell'edizione del 2004, quando ancora andava in onda in Rai condotto da Simona Ventura, e pure velina di Striscia la notizia, ha aperto un’agenzia di digital, lavora con brand internazionali e marchi del lusso, e dei suoi circa trent’anni passati in tv ha parlato in una lunga intervista al Fatto Quotidiano, spiegando i motivi l’hanno indotta a cambiare drasticamente vita.

“Sono sincera: il telefono non ha mai smesso di squillare, sono io che ho smesso di rispondere quando ho capito che questa tv non era più il mio mondo”, ha esordito la 52enne: “I ruoli erano stati definiti: in dieci fanno i conduttori, tutti gli altri gli opinionisti. Ogni volta che tornavo a casa da un’ospitata ero tra il depresso e il triste. Un giorno, cinque o sei anni fa, ho detto: ‘Basta, ho dato’. E mi sono ritirata”. A farla allontanare dal mondo dello spettacolo, sono sati anche compromessi e ipocrisie “perché camminano mano nella mano. Ma appartengono a logiche distanti da me”, ha affermato Ribas: “Sono sempre stata una donna libera, mi sono esposta, ho detto ciò che pensavo senza paure. Per questo caratterialmente non ero adatta alla tv”.

Oggi la ex showgirl non ritiene di avere né rimpianti né rimorsi rispetto alle sue scelte: “Ritengo di avere avuto fin troppo: sono sempre stata richiestissima e mi sono tolta tante soddisfazioni lavorando con i più grandi”, ha dichiarato in riferimento alla sua esperienza grazie alla quale ha potuto mettere da parte il denaro utile per il suo futuro: “Ho guadagnato tantissimo. Soprattutto fino agli anni ’90 le diarie giornaliere erano notevoli, anche 750 mila lire al giorno. E sono stata oculata, perché mia mamma ci ha cresciuti insegnandoci a mettere sotto il materasso almeno metà dei guadagni. Non ho mai sprecato, ho sempre investito pensando a un futuro sereno in cui non sarei mai dovuta scendere a compromessi con nessuno”.

Ana Laura Ribas oggi

Da sei anni Ana Laura Ribas ha aperto un’agenzia digital e collabora con diversi brand italiani e stranieri: “Realizzo campagne pubblicitarie sul web, con marchi importanti di beauty, lusso e moda”, ha spiegato: “Ero davanti a un bivio: continuare a fare l’opinionista prezzemolina, perché per me sembrava non ci fossero altri ruoli, oppure inventarmi una nuova vita. La spinta me l’hanno data il mio compagno Marco Uzzo e un nostro amico, proprietario di un’agenzia di comunicazione. ‘Hai molti contatti, perché non li sfrutti?’. E così ho fatto”. Il suo grande sogno? “Che la mia vita continui così, com’è adesso. Volevo girare il mondo, guardare tutto con i miei occhi, imparare le lingue, essere libera e ci sono riuscita”, ha concluso: “E sto vivendo un grande amore da dieci anni con il mio compagno Marco: per me questo è il privilegio più grande”.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ana Laura Ribas: “Ho detto basta alla tv. Quando tornavo a casa ero depressa e triste”

Today è in caricamento