rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
ballando con le stelle

(Anche) Roberto Burioni attacca Mietta: "Mi piacerebbe sapere quali motivi di salute le impediscono il vaccino"

Il virologo interviene sul caso scoppiato sabato sera a Ballando con le Stelle

Anche Roberto Burioni interviene sul caso di Mietta, cantante e concorrente di Ballando con le stelle che sabato sera in diretta non ha voluto rivelare se sia o meno vaccinata. Un botta e risposta con la giornalista ed opinionista Selvaggia Lucarelli che le poneva la domanda poiché l'artista è costretta alla quarantena perché risultata positiva al Covid. "In nome della privacy la domanda non si può fare - dichiara il virologo - Ma mi farebbe molto piacere sapere quale "motivo di salute" impedisce a Mietta di vaccinarsi, visto che la controindicazione esiste sostanzialmente per quelli con meno di 12 anni e per chi ha recentemente ricevuto un trapianto". 

I problemi di salute di Mietta

Dopo gli attacchi ricevuti durante il weekend, infatti, Mietta si è detta "profondamente dispiaciuta" per quanto accaduto nel corso di Ballando con le Stelle, per gli attacchi ricevuti che l'hanno ora costretta a "chiarire alcune cose che dovevano rimanere nella mia sfera privata. Io non sono contraria al vaccino, ma non l'ho ancora effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me", ha precisato la cantante. "Quando ci saranno le condizioni non avrò problemi a farlo, ma al momento non posso". In sostanza, la donna ha detto di non essere contraria al vaccino, ma di non essersi potuta sottoporre alla inoculazione per problemi di salute. Da qui la replica di Burioni. 

roberto burioni mietta-2

Il Codacons fa causa alla Rai

Intanto il Codacons fa un esposto alla Rai. "La gogna mediatica avviata da Selvaggia Lucarelli contro la concorrente di ‘Ballando con le stelle’ Mietta, risultata positiva al Covid, finirà al vaglio del Garante per la privacy e del CdA Rai, ai quali il Codacons presenterà oggi un esposto affinché siano adottati i provvedimenti del caso", fa sapere l'associazione die diritti dei consumatori. "Abbiamo spesso condiviso le giuste battaglie della Lucarelli e abbiamo appoggiato la giornalista in diverse occasioni, anche nelle aule di tribunale, ma stavolta non possiamo non intervenire di fronte al suo assurdo livore e alla campagna di demonizzazione avviata dal giudice di Ballando contro una concorrente colpevole di non essersi vaccinata per motivi di salute", spiega l’associazione.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

(Anche) Roberto Burioni attacca Mietta: "Mi piacerebbe sapere quali motivi di salute le impediscono il vaccino"

Today è in caricamento