rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Mondo Francia

Al Jazeera, no alla diffusione del video del killer di Tolosa

La decisione presa dopo il no di Sarkozy e delle Tv francesi

Al Jazeera non trasmetterà il video di Mohamed Merah, il ragazzo di origine algerina che ha filmato gli omicidi commessi a Tolosa e Montauban. La decisione è stata presa dai vertici dell’emittente araba dopo una riunione. Mostrare quelle immagini «sarebbe contrario alla nostra etica giornalistica, e non aggiungerebbe niente di nuovo all’inchiesta» ha dichiarato al quotidiano Le Figaro Zied Tarrouche, a capo dell’ufficio francese di Al Jazeera.


Da quanto risulta dai media francesi, Merah avrebbe filmato gli omicidi con una piccola telecamera. «Si vedono tutti gli attacchi perpetrati a Tolosa e a Montauban nell’ordine cronologico, dall’assassiniodel primo soldato, seguito da altri tre, e infine l’attacco alla scuola», ha detto Tarrouche. Merah aveva già pensato a montare il video e, tra le musiche e i canti religiosi, «si sentono la voce delle persone, le grida delle vittime».


Il Presidente francese Nicolas Sarkozy aveva già condannato la possibile messa in onda del filmato ancora prima che venisse annunciata la decisione di Al Jazeera. Anche il Csa (Conseil Supérieur de l’Audiovisuel)  aveva chiesto che non venisse permessa la diffusione delle immagini, mentre alcune reti televisive, come  Tf1, France Télévision, Bfm Tv e i canali del gruppo Canal+, avevano già annunciato che non avrebbero trasmesso il video.


L’appello a non diffondere le immagini non era arrivato solo dal Presidente francese, ma anche dalle famiglie delle vittime. Tra loro anche Latifa Ibn Ziaten. «E’ mio figlio che è morto, un ragazzo di 30 anni. E lo vogliono mostrare come se fosse un film», aveva detto la donna rivolgendosi ad Al Jazeera, come riporta il sito del quotidiano francese Le Monde.


«Non cerchiamo di diffondere delle immagini senza pensare ai rischi e alle conseguenze» aveva detto Tarrouche prima della riunione dei vertici di Al Jazeera. «Proprio per questo la direzione deciderà oggi, nel corso di un incontro in Qatar, se diffondere o meno questo video».


Merah è stato ucciso giovedì dalla polizia francese, dopo aver ammazzato sette persone. Il padre del ragazzo ha inoltre annunciato di voler far causa allo Stato francese per non essere riuscito a catturarlo vivo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Jazeera, no alla diffusione del video del killer di Tolosa

Today è in caricamento