Domenica, 11 Aprile 2021

Esplode un impianto chimico: la devastazione lascia morti e feriti per chilometri

Le immagini circolate sui social mostrano un'alta colonna di fumo che si leva dal luogo dell'incidente avvenuto a Sanmenxia, nella Cina centrale

È di almeno 12 morti il bilancio di una esplosione che ha devastato un impianto di gas nella Cina centrale. Il bilancio rischia tuttavia di aggravarsi ulteriormente, perché vi sono tre dispersi e 19 persone sono rimaste gravemente ferite.

Il disastro è avvenuto venerdì 20 luglio 2019 a Yima, nella città di Sanmenxia, nella provincia dello Henan. La potente esplosione ha danneggiato edifici e rotto finestre nell'area circostante. Le autorità hanno aperto un'inchiesta per determinare le cause dello scoppio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: Mirror →

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode un impianto chimico: la devastazione lascia morti e feriti per chilometri

Today è in caricamento