rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
MEDIO ORIENTE

Gaza scende in piazza: Hamas e Jihad Islamica contro negoziati di pace

I negoziati sono stati ripresi nelle scorse settimane dal Presidente Abu Mazen dopo tre anni di stallo

Centinaia di persone hanno partecipato oggi alle manifestazioni di protesta organizzate nella Striscia di Gaza da Hamas e Jihad islamica contro i negoziati di pace israeliano-palestinesi. I manifestanti hanno sfilato dopo la preghiera del venerdì, convergendo su una piazza della città di Gaza, mostrando striscioni con su scritto "No ai negoziati" e denunciando il "fallimento politico" del presidente palestinese Abu Mazen.

GUIDA SUPREMA IRANIANA CONTRO I COLLOQUI DI PACE

Proprio ad Abu Mazen si è rivolto il ministro per gli Affari religiosi di Hamas, Ismail Ridwan, arringando la folla: "Tutti i gruppi palestinesi ti dicono che non hai il diritto di cedere alcun pezzo della nostra terra, o di cedere sui diritti dei palestinesi. Riprendere i negoziati è un colpo alla jihad e ai sacrifici del nostro popolo, al sangue dei nostri martiri e ai nostri prigionieri nelle carceri israeliane".

I negoziati sono stati ripresi nelle scorse settimane dal Presidente Abu Mazen dopo tre anni di stallo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaza scende in piazza: Hamas e Jihad Islamica contro negoziati di pace

Today è in caricamento