Lunedì, 25 Gennaio 2021
Il ritratto / Stati Uniti d'America

Kamala Harris, chi è la prima donna vice presidente degli Stati Uniti

La senatrice della California sarà per quattro anni la numero due del presidente democratico Joe Biden. Il suo ritratto

Kamala Harris, foto Ansa

Con la vittoria di Joe Biden alle elezioni Usa 2020, per la prima volta una donna sarà vice presidente degli Stati Uniti. Entra così nella storia Kamala Harris, discendente di immigrati indiani e giamaicani. Prima di lei due donne - Geraldine Ferraro e Sarah Palin- erano state candidate alla vice presidenza, ma i candidati con cui correvano non sono stati eletti. L'unica candidata alla presidenza, Hillary Clinton, è stata sconfitta nel 2016.

Chi è Kamala Harris

La Harris, 56 anni, è anche la prima donna di colore (madre indiana e padre giamaicano) a raggiungere la vice presidenza. Kamala Harris è nata il 20 ottobre del 1964 a Oakland, in California, ed è una delle due senatrici che rappresentano lo stato (l'altra è Dianne Feinstein). Ha studiato alla Howard University e all'Hasting College of the Law di San Francisco. Dal 1990 al 1998, dopo aver completato gli studi, ha lavorato come vice procuratore distrettuale della Contea di Alameda. Successivamente, viene eletta nel 2003 procuratore distrettuale di San Francisco. Dopo essere stata rieletta nel 2007, rimane in carica per altri quattro anni.

kamala harris joe biden ansa-2

Nel frattempo la scalata gerarchica prosegue e viene eletta procuratore generale della California, carica che manterrà fino al 2017 grazie alla rielezione per un secondo mandato nel 2014. Oltre ad essere la prima donna a ricoprire questa carica, è anche la prima asioamericana. Nel 2016 si candida alle elezioni per il Senato e a giugno di quello stesso anno risulta la più votata alle cosiddette "jungle primaries" della California, alle quali partecipano i candidati di tutti i partiti. A novembre del 2016 diventa la prima statunitense di origine asiatica a essere eletta al Senato. Succede a Barbara Boxer, ritiratasi dopo 24 anni come senatrice, iniziando il proprio mandato nel gennaio del 2017.

La candidatura e l'appoggio a Biden

Nel gennaio 2019 si candida per le primarie democratiche in vista delle presidenziali del 2020. A dicembre 2019 ritira la sua candidatura dando il suo appoggio a Biden. L'11 agosto 2020 Joe Biden, candidato presidenziale democratico, la nomina per la vice presidenza. Dopo l'annuncio di Joe Biden, la senatrice ha condiviso un video online, ripercorrendo le tappe della sua carriera e non lesinando le critiche all'amministrazione Trump: "Nel mezzo di una pandemia, il presidente sta tentando di smantellare il sistema sanitario. Mentre le piccole imprese chiudono, lui agevola i suoi ricchi donatori. E quando la gente chiede aiuto, lui risponde usando i gas lacrimogeni".

Lo stile informale e il dibattito con Mike Pence

Nel corso della convention democratica, Harris ha ufficialmente accettato il ruolo come vice presidente. A conquistare la scena non sono solo le sue esternazioni politiche, ma anche gli outfit. Nella sua prima visita in uno Stato in bilico, il Wisconsin, la vice di Biden ha detto addio ai tacchi sfoggiando delle comode sneakers. Una scelta che ha mandato in fibrillazione il web.

E particolarmente apprezzata è stata anche la sua performance nello scontro con Mike Pence. In un dibattito piuttosto tranquillo e senza troppi colpi di scena, sono state principalmente due le cose a restare impresse. La prima è stata la mosca che per diversi minuti si è depositata sulla testa del vice presidente Pence. La seconda, il tono perentorio con cui Kamala ha prontamente stroncato ogni tentativo di interruzione del rivale.

"Mr. Vice President, I'm speaking" è stata infatti la risposta che più volte Harris ha utilizzato per bloccare sul nascere ogni intromissione del suo rivale. Una risposta indirizzata non solo a Pence, ma anche a Donald Trump, che in occasione del primo dibattito contro Biden aveva usato questa strategia per provare a mettere in difficoltà il candidato dem.

"Queste elezioni vanno ben oltre me e Joe Biden. In ballo c'è l'anima dell'America e la nostra volontà di lottare per questo. Ci aspetta molto lavoro, cominciamo", ha twittato Harris.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kamala Harris, chi è la prima donna vice presidente degli Stati Uniti

Today è in caricamento