rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Mondo Francia

Francia, Salah Abdeslam è detenuto in isolamento nel carcere più grande d'Europa

Dopo essere stato estradato dal Belgio, lʼunico terrorista degli attacchi di Parigi ancora in vita è stato trasferito nella struttura di Fleury Mérogis, alla periferia di Parigi, dove sarà sorvegliato da guardie addestrate al controllo di soggetti pericolosi

Estradato in Francia, Salah Abdeslam è stato rinchiuso in isolamento nel carcere di Fleury Mérogis, il più grande d'Europa, situato alla periferia di Parigi. Il 26enne, arrestato lo scorso 18 marzo nel quartiere Molenbeek a Bruxelles, è stato consegnato alla Francia dalle autorità del Belgio. Salah deve rispondere di omicidio, associazione a un gruppo terroristico e possesso di armi ed esplosivi.

Il ministro della Giustizia, Jean-Jacques Urvoas, ha riferito che la cella che ospita il terrorista "è dotata di un sistema di videosorveglianza". Urvoas ha spiegato che Salah sarà sorvegliato anche da una squadra specifica, addestrata per la detenzione di soggetti pericolosi. Il prossimo 20 maggio Salah Abdeslam avrà un'altra udienza sul suo ruolo negli attentati di Parigi del 13 novembre 2015.

L'arresto di Salah nel quartiere di Molenbeek

Il 26enne, difeso finora dall'avvocato belga Sven Mary, sarà difeso ora dal legale francese Frank Berton, che ha assicurato l'intenzione di Salah di collaborare con la giustizia francese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francia, Salah Abdeslam è detenuto in isolamento nel carcere più grande d'Europa

Today è in caricamento