rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Alta tensione

Anarchici, sotto scorta anche Donzelli 

Il vice presidente del Copasir è l'ultimo a finire sotto protezione. Prima di lui già Delmastro e Ostellari

Scorta anche per il deputato di Fratelli d’Italia e vice presidente del Copasir Giovanni Donzelli, quello che ha rivelato i legami fra Alfredo Cospito e i mafiosi al 41 bis e sale sempre di più il livello di tensione di fronte alla minaccia anarchica. Prima di lui la protezione era già stata assegnata al sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro e al sottosegretario della Lega Andrea Ostellari

Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro è stato messo sotto scorta. A lui è stato anche spiegato come aprire eventuali buste e le zone sensibili da evitare, tra queste, ad esempio, la città di Torino. Stesso discorso per Andrea Ostellari, sotto scorta in seguito alle tensioni degli ultimi giorni in merito alla detenzione in regime di 41 bis dell'anarchico Alfredo Cospito. Tra le deleghe di Ostellari figura infatti anche quella del trattamento dei detenuti, che è il motivo per cui anche lui è finito nel mirino degli anarchici. 

Già prima della notizia di Donzelli, la premier Giorgia Meloni aveva commentato il fatto dicendo che "oggi ci sono due nuove persone che si trovano sotto scorta e questa, indipendentemente dai toni che si usano in Parlamento e dalle discussioni, non è mai una vittoria".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anarchici, sotto scorta anche Donzelli 

Today è in caricamento