rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Dall'assemblea

Conte: "Permanenza nel governo da valutare"

Il presidente del M5s parla anche della scissione di Di Maio

"Ormai è cosa nota: lunedì ci incontreremo con il presidente Draghi. Abbiamo manifestato un disagio politico, ci sono vari passaggi politici che si sono accumulati e che per noi sono stati molto sofferti. Sarà un incontro importante. Al di là delle dichiarazioni rese da Draghi in conferenza stampa sul M5s nel governo, dichiarazioni che sono molto importanti, bisognerà anche essere conseguenti". Lo ha detto il presidente del M5s Giuseppe Conte nel corso del confronto con Enrico Letta e Roberto Speranza, che si sta tenendo all'assemblea nazionale di Areadem, area politico-culturale del Pd, a Cortona, provincia di Arezzo.

E sulla permanenza al governo Conte non lo dà per scontato. “Noi le decisioni le prendiamo nell'ambito di una comunità: ci sarà un coinvolgimento degli organi politici e valuteremo. L'incontro di lunedì sarà importante per chiarire e per capire dove siamo arrivati. La decisione "sarà corale nell'ambito della comunità politica del M5s. Ci sarà un coinvolgimento dei nostri organi politici”.

E sulla scissione di Di Maio, Conte si dice convinto che ci fosse una regia che veniva da fuori. “La scissione operata da Di Maio non può essere stata realizzata nel giro di poche ore, sicuramente c'era già un'agenda personale fuori dalla linea politica del Movimento".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte: "Permanenza nel governo da valutare"

Today è in caricamento