Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica Varese

Lonate Pozzolo, arrestato il sindaco Danilo Rivolta: è accusato di corruzione

In manette anche il fratello Fulvio, la sua compagna e quattro imprenditori

I carabinieri hanno arrestato Danilo Rivolta, sindaco di Lonate Pozzolo (Varese), suo fratello, Fulvio Rivolta, la sua compagna Orietta Liccati, assessore all'urbanistica di Gallarate (Varese) e altri quattro imprenditori. Secondo l'ordinanza di custodia cautelare — emessa dal gip del Tribunale di Busto Arsizio – sono accusati, a vario titolo, di corruzione, abuso d'ufficio e tentata concussione.

Secondo quanto emerso dalle indagini della Procura di Busto Arsizio, il sindaco avrebbe favorito l'attività del fratello, titolare di un noto studio di progettazione immobiliare, e di altri imprenditori locali.

I militari  della guardia di finanza di Busto e Gallarate stanno perquisendo le abitazioni degli indagati e i locali del Comune di Busto Arsizio e Gallarate. Non solo: sono stati setacciati anche gli uffici di societa? di consulenze e progettazione di Pavia, Lonate Pozzolo e Gallarate.

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lonate Pozzolo, arrestato il sindaco Danilo Rivolta: è accusato di corruzione

Today è in caricamento