Focolaio Camera: 18 positivi e 80 in quarantena

Forza Italia epicentro del contagio: anche l’ex ministro Lupi e altri tre deputati in lista. I capigruppo dell’opposizione chiedono e ottengono uno stop di una settimana. Ora Montecitorio rischia il lockdown

Ci sono 18 deputati positivi e 80 onorevoli in quarantena nel focolaio di coronavirus che si è sviluppato in questi giorni alla Camera dei Deputati. E per questo i lavori sono sospesi per una settimana in attesa di capire cosa stia succedendo. 

Focolaio Camera: 18 positivi e 80 in quarantena

Ieri è toccato a cinque annunciare la loro positività: Francesca Ermellino (ex M5S), Federica Zanella e Diego Sozzani(FI), Eugenio Zoffili (Lega) e l’ex ministro Maurizio Lupi: "Maledetta quella riunione dei capigruppo", ha detto lui visto che nel frattempo nella lista sono entrati anche il Fdi Francesco Lollobrigida e la forzista Mariastella Gelmini. Per ora l'epicentro del contagio è Forza Italia: alla lista si è aggiunta anche Maria Tripodi mentre un altro capogruppo del centrodestra, il leghista Riccardo Molinari, è in quarantena. 

Per questo ieri è stata chiesta e ottenuta la sospensione del voto in Aula per la legge Zan sull'omofobia. e solo dieci giorni fa, ben 44 “quarantenati” della maggioranza avevano contribuito a fare mancare il numero legale sulle misure del ministro delle Salute, Roberto Speranza, proprio su Covid-19. E Repubblica annuncia che ora Montecitorio rischia il lockdown: 

In questo scenario, l’unico elemento certo è una macchina legislativa che si inceppa: oltre alla legge Zan, si fermano altri provvedimenti che prevedevano la votazione, come le disposizioni sul settore florovivaistico, il testo unico sugli interventi per il settore ittico, l’istituzione di una zona economica esclusiva oltre le acque territoriali, mozioni importanti come quelle sul Ponte di Messina e sul ruolo del Mef nella vendita della società Borsa Italiana.

Il calendario tradizionale d’aula, da martedì a giovedì, è in pratica annullato. Se non è un lockdown di Montecitorio, poco ci manca. Deputati di maggioranza e di opposizione profetizzano facilmente che alla Camera, da lunedì in poi non ci sarà quasi nessuno. Il tempo di smaltire le quarantene e di evitare nuovi contagi. Con un grande punto interrogativo: come si procederà la settimana successiva?

Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

Rischio lockdown alla Camera

Una possibile soluzione potrebbe essere il voto in remoto. È stato adottato nel Regno Unito ma in Italia la Costituzione potrebbe essere un ostacolo, visto che  l'articolo 64 prescrive "Le deliberazioni di ciascuna Camera e del Parlamento in seduta comune non sono valide se non è presente la maggioranza dei loro componenti". Intanto il Corriere della Sera fa sapere che al Parlamento europeo, per esempio, dal 20 marzo è stato dato il via libera al voto a distanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella sessione plenaria straordinaria del 26 marzo, a Bruxelles, sono stati 687 i membri del Parlamento europeo (su 705) che hanno votato a distanza per la prima volta. In quell’occasione sono state approvate 3 proposte urgenti che contenevano la risposta dell’Ue all’emergenza Covid19. Ma anche negli Stati Uniti si è dovuto prendere atto dell’eccezionalità della situazione. Il 20 maggio il presidente della Camera dei rappresentanti, Nancy Pelosi, ha autorizzato formalmente per un periodo di 45 giorni la possibilità per i membri di esprimere il proprio voto a distanza.

Lo smart working al 75% nella pubblica amministrazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Selvaggia Lucarelli choc: "Sono stata male 5 anni per un uomo, ho perso tutti i capelli. Misi in pericolo la mia vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento