Giovedì, 21 Ottobre 2021
Regione Sardegna

Maialini arrosto al convegno sull'obesità: i politici ordinano, i cittadini pagano

Il singolare convegno sull'obesità organizzato da un consigiliere sardo nel centro fitness della moglie: quindici maialini arrosto per pranzo, tutto pagato coi soldi pubblici

ROMA - Va bene, si fa per dire, penne e orologi di valore. Passino, si fa sempre per dire, cene e pernottamenti in alberghi di lusso. Ma pagare quindici maialetti arrosto con i soldi del finanziamento ai partiti è davvero troppo. E pagarli per "papparli" durante un convegno sull'obesità è il "tocco di classe" finale. 

Ma tant'è: è tutto successo davvero. E', infatti, questa l'ultima novità che emerge nell'ambito dell'inchiesta della procura di Cagliari sui fondi ai gruppi del consiglio regionale della Sardegna. 

Secondo il pubblico ministero Mario Cocco il consigliere regionale Sisinnio Piras (Pdl) avrebbe organizzato una serie di incontri, pagati dal gruppo, sui temi di carattere medico e sportivo. I meeting, "L'obesità nella società moderna" o "Sport e salute", si sarebbero svolti tutti nel centro fitness della moglie di Piras. 

Dove, fra un intervento sull'obesità e una discussione sulla salute, i consiglieri avrebbero mangiato allegramente i maiali arrosto. Non il massimo, insomma.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maialini arrosto al convegno sull'obesità: i politici ordinano, i cittadini pagano

Today è in caricamento