Sabato, 8 Maggio 2021
Civitanova Marche / Macerata

Festa di laurea in zona rossa: 15 contagiati, due finiscono in terapia intensiva

Uno dopo l’altro, molti dei reduci dal party sono iniziati ad arrivare ai pronto soccorso della zona

Una festa di laurea in piena zona rossa: è la scoperta che hanno fatto le autorità sanitarie di Macerata che si sono trovati a riscostruire la mappa del focolaio che ha coinvolto una quindicina di persone arrivate nei giorni scorsi negli ospedali della zona e provenienti tutti da Morrovalle.

La festa si sarebbe tenuta appunto in una abitazione privata di Trodica, lontano da occhi indiscreti e senza che le forze dell’ordine riuscissero a intercettare nessuno per infrazioni delle normative anti contagio.

Poi uno dopo l’altro, molti dei reduci dal party sono iniziati ad arrivare ai pronto soccorso della zona. A svelare il retroscena la direttrice dell’Area Vasta 3 Daniela Corsi: "Una quindicina le persone rimaste contagiate, due di loro finite in ospedale in gravi condizioni."

"Se vogliamo interrompere questa catena c’è un solo modo ed è quello di vaccinarsi. Ma prima di arrivare a una copertura significativa è fondamentale continuare a rispettare le regole"

Fonte: ilrestodelcarlino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di laurea in zona rossa: 15 contagiati, due finiscono in terapia intensiva

Today è in caricamento