Domenica, 16 Maggio 2021

Zeropercento, una bottega etica a Milano

Ha aperto nel 2016 in un quartiere molto difficile di Milano. Oggi Zeropercento ha raddoppiato e ha aperto un nuovo punto vendita in zona Chinatown

Zeropercento è una bottega etica nata nel 2016, in seguito alla concessione da parte del Comune di Milano di uno spazio in comodato d’uso in un angolo molto difficile del quartiere Niguarda, contraddistinto da un marciapiede con attività commerciali dalla serranda abbassata e numerosi arresti avvenuti nel 2011 per racket di occupazioni abusive. A complicare ulteriormente la situazione, la presenza di sole abitazioni attorno al punto vendita, ubicato quindi in un luogo non proprio di passaggio, in una via a senso unico.

È un piccolo spazio di 40 metri quadri, ma sorprende per come si stia espandendo anche attorno. Davanti all’ingresso una rastrelliera per le biciclette, diversi bancali con una varietà rilevante di libri adibiti al bookcrossing (e se ne trovano di diversi generi e talvolta in buonissimo stato) e qualche fioriera. La serranda è coloratissima e vivace. Dentro il negozio, un vero angolo di pace, lontano dalla frenesia della grande distribuzione: i prodotti sono tutti sfusi, dalla frutta e verdura alle granaglie, ma anche pane, pasta, succhi, birra e vino. Tutti i prodotti sono 100% a chilometro zero (da qui il nome dell’attività) e provengono da aziende agricole lombarde e da cooperative agricole sociali. Dal sito di Zeropercento è possibile inoltre ordinare carne, pasta fresca, latticini di bufala e ritirarli direttamente in loco e monitorare gli arrivi settimanali consultando il calendario di consegna dei prodotti.

La cooperativa Namasté

È un’impresa femminile, gestita dalla cooperativa sociale Namasté e sin dal suo avvio si è caratterizzata per una scelta ambiziosa, mirata al reinserimento lavorativo di persone disoccupate o inoccupate da almeno 6 mesi. Successivamente, l’impiego è stato rivolto anche a persone con disabilità cognitiva, andando a creare in questo modo nuovi posti di lavoro e favorendo il ricollocamento.

In un quartiere popolare come quello di Niguarda, la vera difficoltà iniziale si è rivelata la diffidenza degli abitanti attorno al punto vendita, non interessati a fare una spesa “bio”. Molto spesso infatti i veri clienti di questo luogo venivano da tutt’altra zona.

Il nuovo punto vendita

Oggi, con pazienza e dedizione, Zeropercento è molto di più: un punto di riferimento che offre una serie di servizi essenziali della comunità: alcune persone si interfacciano con le titolari per assolvere ad alcuni bisogni, dalle fotocopie alle iscrizioni a scuola di bambini con difficoltà. Talvolta un vero e proprio punto d’ascolto per il quartiere.

La consapevolezza di star facendo la cosa giusta ha portato la cooperativa, In controtendenza rispetto ai tempi difficili per il Covid, ad aprire un secondo punto vendita, in via Signorelli 13, nel cuore del quartiere Chinatown di Milano.
Il nuovo store (aperto dallo scorso 26 novembre con orario continuato dalle 9 alle 19.30) è ancora più grande del primo e vede, oltre agli alimentari, un assortimento di cosmetici, naturali ed ecosostenibili e articoli per la cura della casa.

Collaborazione tra enti

L’apertura del negozio in via Signorelli ha visto la collaborazione di numerosi enti che hanno deciso di sostenere e promuovere l’iniziativa: dalla Fondazione Cattolica Assicurazioni alla Fondazione Comunità Milano, che attraverso il Bando57 ha sostenuto economicamente il progetto, la Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Snam, Fondazione Bracco, Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Con il Sud e UBI Banca, che hanno conferito non molto tempo fa all’attività commerciale il primo premio nel concorso Welfare che impresa!

Espandendosi in una zona molto frequentata dalla cittadinanza milanese, Zeropercento affronta adesso una nuova sfida, lontana dalla riqualificazione iniziale in un quartiere degradato, ma più vicina al cuore pulsante della città. A giudicare dalla professionalità cui Zeropercento ha abituato la clientela, i risultati saranno garantiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeropercento, una bottega etica a Milano

Today è in caricamento