Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport / Russia

Biathlon, morta la russa Alina Yakimkina: è crollata sul traguardo

La promessa del biathlon russo aveva solo 21 anni: è morta durante la fase finale della Coppa nazionale in corso a Tjumen

Tragedia nel mondo dello sport russo. Alina Yakimkina, biathleta di 21 anni, è morta durante la Coppa nazionale in corso a Tjumen, in Siberia. 

Studentessa dell’Accademia sportiva di Izhevsk, nata il 12 novembre 1993, si è accasciata al suolo quando ormai il traguardo della fase finale della 15 km era vicino

In un comunicato, la Federazione russa di biathlon ha spiegato che “il cuore della Yakimkina si è fermato durante la gara” e che “i medici sono intervenuti prontamente, ma non sono stati in grado di salvare la vita all’atleta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biathlon, morta la russa Alina Yakimkina: è crollata sul traguardo

Today è in caricamento