rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
FORMULA 1

F1 2024, il calendario: 24 gare, si correrà fino all'8 dicembre

Si inizia sabato 2 marzo in Bahrain. A maggio si correrà a Imola, a settembre a Monza. Il Gp del Giappone già ad aprile, torna il Gp della Cina

 24 gare e 6 Sprint Race per decidere chi sarà il Campione del Mondo, la prima in Bahrain, sabato 2 marzo, seguita già la settimana successiva, sabato 9 marzo dal Gp dell'Arabia Saudita. Si correrà di sabato per l'inizio del Ramadan e i primi turni di libere saranno al giovedì.

Saranno 3 le gare al sabato nella prossima annata, tra queste ci sarà anche Las Vegas. Sarà 'stagione extralarge' che si concluderà domenica 8 dicembre.

F1, Sprint Race 2024: quando sono in calendario e dove 

F1, 2024: il calendario

Domenica 24 marzo si tornerà in Australia, a Melbourne, mentre il Gran Premio del Giappone, a Suzuka, sarà anticipato ad aprile, domenica 7, rispetto alla tradizionale collocazione autunnale. Parola d'ordine ottimizzare la logistica e così, dopo la pandemia, si tornerà in Cina, il 21 aprile. A maggio, domenica 5, si correrà  negli Usa, a Miami e il 19 a Imola, che ritroverà il suo Gran Premio dopo la cancellazione di quest'anno per l'alluvione. Domenica 26 maggio si correrà poi uno degli appuntamenti più attesi, il Gran Premio di Monaco.

Domenica 9 giugno sarà poi la volta del Gp del Canada, domenica 23 si correrà in Spagna, a Barcellona e domenica 30 in Austria, allo Spielberg. A luglio si disputerà il Gran Premio di Gran Bretagna sullo storico tracciato di Silverstone, il 21 il Gp d'Ungheria, all'Hungaroring, il 28 il Gp del Belgio a Spa.

Dopo la pausa estiva, domenica 25 agosto, il campionato riprenderà con il Gp d'Olanda, poi domenica 1 settembre sarà già tempo di Gran Premio d'Italia, a Monza. Si volerà poi a Baku, domenica 15 settembre, per poi fare rotta su Singapore, domenica 22, per una notturna che è ormai un appuntamento fisso.

Il Mondiale di F1 2024 tornerà poi negli Usa, dove negli ultimi anni la Formula 1 è in crescita esponenziale, per correre a Austin, domenica 20 ottobre e resterà nel continente Nord Americano per il Gran Premio del Messico, domenica 27 ottobre.

Domenica 3 novembre si cambierà continente e sarà tempo di torcida e di Sudamerica con il Gran Premio del Brasile a Interlagos, prima di una nuova 'pazza notte' americana tra i casinò di Las Vegas, sabato 23 novembre. Gran finale dopo il Gp del Qatar, domenica 1 dicembre, ad Abu Dhabi, domenica 8 dicembre.

F1, il calendario della stagione 2024

1) Gp Bahrain, sabato 2 marzo
2) Gp Arabia Saudita, sabato 9 marzo
3) Gp Australia, domenica 24 marzo
4) Gp Giappone, domenica 7 aprile
5) Gp Cina, domenica 21 aprile
6) Gp Miami, domenica 5 maggio
7) Gp Emilia Romagna, domenica 19 maggio
8) Gp Monaco, domenica 26 maggio
9) Gp Canada, domenica 9 giugno
10) Gp Spagna, domenica 23 giugno
11) Gp Austria, domenica 30 giugno
12) Gp Gran Bretagna, domenica 7 luglio
13) Gp Ungheria, domenica 21 luglio
14) Gp Belgio, domenica 28 luglio
15) Gp Olanda, domenica 25 agosto
16) Gp Italia, domenica 1 settembre
17) Gp Azerbaigian, domenica 15  settembre
18) Gp Singapore, domenica 22 settembre
19) Gp Usa, domenica 20 ottobre
20) Gp Messico, domenica 27 ottobre
21) Gp Brasile, domenica 3 novembre
22) Gp Las Vegas, sabato 23 novembre
23) Gp Qatar: domenica 1 dicembre
24) Gp Abu Dhabi: domenica 8 dicembre

F1_2024_Calendario

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

F1 2024, il calendario: 24 gare, si correrà fino all'8 dicembre

Today è in caricamento