Lunedì, 8 Marzo 2021
La decisione

Formula 1 - Ferrari: Camilleri si dimette (per ragioni personali), John Elkann CEO ad interim

L'amministratore delegato lascia la Ferrari. Il presidente della Rossa assume temporaneamente le sue funzioni

In un comunicato, diffuso questa notte, la Ferrari annuncia la scelta di Louis Camilleri di dimettersi dal ruolo di amministratore delegato. La decisione, che ha effetto immediato, è dovuta a motivi personali.

"Il Dott.Camilleri - recita la nota diffusa della Rossa - ha informato oggi l'azienda della sua decisione, per motivi personali, di interrompere con effetto immediato la sua carica come amministratore delegato dell'azienda e quella di membro del Consiglio di Amministrazione".

"La Ferrari è stata parte della mia vita e ricoprire il ruolo di CEO è stato un privilegio", ha detto Louis Camilleri. La mia ammirazione è rivolta agli uomini e alle donne di Maranello per la loro passione e dedizione in tutto ciò che fanno. Sono orgoglioso dei risultati che l’azienda ha raggiunto dal 2018 e sono sicuro che i migliori anni della Ferrari devono ancora venire ".

John Elkann ad interim

John Elkann, il presidente della Ferrari, ha preso atto con dispiacere della decisione presa dall'ormai ex CEO e lo ha ringraziato per l'impegno profuso in questi anni importantissimi dopo la tragica dipartita di Sergio Marchionne.

Sarà proprio Elkann ad assumere la carica di amministratore delegato ad interim della Rossa, mentre il Consiglio di Amministrazione della Ferrari individuerà il successore di Louis Camilleri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula 1 - Ferrari: Camilleri si dimette (per ragioni personali), John Elkann CEO ad interim

Today è in caricamento